maggio 2018
maggio 2018
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Il seggiolino? Non deve mai essere un optional

15 / 05 / 2018 15-05


Quando si parla di automobili, un aspetto che non va mai preso sotto gamba è la sicurezza di chi viaggia a bordo della vettura, soprattutto se si tratta di bambini.
Può sembrare strano, ma anche i genitori più attenti a volte sottovalutano l'importanza fondamentale, per la sicurezza dei più piccoli, del seggiolino. Eppure un incidente può capitare sempre, anche se lo spostamento è di poche centinaia di metri e le conseguenze, anche di un banale tamponamento, se il bimbo non è "assicurato" per bene, possono essere gravi. Il seggiolino, insomma, non deve mai essere un optional. Il Codice della Strada parla chiaro: l'articolo 172 stabilisce che per i bambini fino ai 150 centimetri d'altezza è obbligatorio munire la propria vettura di un seggiolino omologato e adeguato al loro peso. Se le norme che regolano il trasporto dei più piccoli non vengono rispettate si può incorrere in multe che vanno dagli 80 ai 323 euro. Si rischiano, inoltre, 5 punti in meno sulla patente che, in caso di recidiva, verrà sospesa per un periodo tra 15 giorni e 2 mesi. Senza contare che, al di là della multa più o meno salata, la salute e il benessere dei più piccoli non hanno prezzo. Ma come sceglierlo, questo benedetto seggiolino? Un utilissimo video tutorial, realizzato dal portale Automobile.it (sito di compravendita di auto usate) aiuta i genitori a individuare quello più adatto, tenendo conto delle esigenze del bambino che possono essere legate all'età, al peso, all'altezza e così via. I modelli in commercio sono tanti e le fasce di prezzo anche: non resta che sbizzarrirsi!Link al video: https://www.automobile.it/magazine/accessori/come-scegliere-seggiolino-auto-1657