settembre 2018
settembre 2018
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Mal d’auto? Indossa "seetroen" gli occhiali hi-tech

11 / 09 / 2018 11-09


Ma secondo voi, un paio di occhiali, può sconfiggere il mal d'auto? Sì, può. Citroen docet! Il brevetto realizzato dalla concessionaria francese insieme alla startup Boarding Ring, serve proprio a questo. Chi affronta un lungo viaggio in auto infatti, sceglie il suo modo per non annoiarsi: c'è chi si rilassa ascoltando la radio, qualcuno legge e c'è chi invece ammazza il tempo chiacchierando. Azioni apparentemente normali ma che, per chi soffre di mal d'auto non sono poi così scontate. C'è chi infatti proprio non riesce a distrarsi a causa della nausea che sopraggiunge e che, inevitabilmente, rende il viaggio un incubo. Questo disturbo si chiama cinetosi e, secondo la casa automobilistica francese a soffrirne in Europa sono circa 30 milioni di persone. I rimedi usati fino ad ora vanno dalla gomma da masticare anti nausea, all'applicazione di un cerotto, fino al sedersi davanti per guardare la strada. Fra i consigli per alleviare il disturbo va annoverato in primis l' evitare abbuffate pre partenza ricorrendo, piuttosto, a snack leggeri, così da non mettersi in moto a stomaco vuoto, ma neppure troppo appesantiti. Questo fino a prima dell'aiuto "tecnologico" sviluppato appunto da Citroen e Boarding Ring, di cui ha parlato di recente Quattroruote: speciali occhiali a quattro lenti chiamati Seetroen. Un dispositivo paramedico (brevettato e testato) efficace al 95%. Come funzionano? È sufficiente indossarli non appena si percepiscono i primi sintomi di malessere. Dopo una decina di minuti circa, gli occhiali consentono alla mente di risincronizzarsi con il movimento percepito dall'orecchio interno, anche se lo sguardo è focalizzato su un oggetto come lo smartphone o un libro.
Il loro principio è semplice contengono un liquido colorato che riproduce la linea dell'orizzonte per risolvere il conflitto tra i sensi. Gli occhiali sono senza lenti e possono essere indossati anche sopra ad un altro paio dai passeggeri dai 10 anni in su.
 Fonte: https://www.quattroruote.it/news/accessori/2018/07/05/citroen_arrivano_gli_occhiali_contro_il_mal_d_auto.html