TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Su l'ultimo cavalcavia

18 / 10 / 2019 18-10


Un altro sovrappasso della A4 sta per essere varato. L'ultimo di un elenco che conta ben undici manufatti (demoliti e ricostruiti) che attraversano l'autostrada nel tratto fra Alvisopoli e il nodo di Palmanova.
Il cavalcavia attraversa la strada comunale Zavattina. L'intervento, oltre ad una serie di altri lavori, sarà effettuato nella notte tra sabato 19 e domenica 20 ottobre. L'autostrada, quindi, sarà chiusa in più punti e in orari diversi.
Dalle 7,00 di sabato 19 alle 8,00 di domenica 20 verrà chiuso lo svincolo di Latisana; dalle ore 20,00 di sabato 19 alle 8,00 di domenica 20 verrà chiuso il tratto tra il nodo di Portogruaro e il nodo di Palmanova in entrambe le direzioni; dalla mezzanotte di sabato 19 alle 8,00 di domenica 20, chi entrerà al casello di Palmanova non potrà percorrere l'autostrada in direzione Venezia e Udine, mentre potrà raggiungere Trieste. Tutti i percorsi alternativi saranno segnalati in loco.

Il cavalcavia di Zavattina

Il nuovo cavalcavia di Zavattina (254 tonnellate di acciaio) sarà lungo poco più di 90 metri e ospiterà due corsie di marcia da 3,25 metri. La campata centrale, che verrà varata nella notte tra sabato e domenica, pesa 125 tonnellate. Trasportata da due carrelloni, verrà imbracata e sollevata da due gru, rispettivamente da 500 e 400 tonnellate, incastrata fra le due spalle e infine saldata. Nel solo cantiere del cavalcavia di Zavattina verranno impiegate circa 50 persone tra tecnici, saldatori, operatori, operai delle ditte appaltatrici sotto la supervisione degli uomini di Autovie Venete.