TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Terza corsia. Cantieri al rush finale

07 / 01 / 2020 07-01


Ulteriore accelerazione sui lavori di completamento della terza corsia lungo la A4 Venezia - Trieste per completare il tratto fra Alvisopoli e il nodo di Palmanova. Nei prossimi giorni gli interventi che verranno effettuati dai tecnici di Autovie e dalle maestranze delle ditte impiegate nel terzo lotto e nel primo sub lotto del quarto saranno piuttosto impegnativi e si concentreranno sul casello di San Giorgio di Nogaro e sul nodo di Palmanova.
La prima chiusura è stata pianificata dalle 21,00 di martedì 7 gennaio alle 05,00 di mercoledì 8 gennaio e prevede la chiusura del tratto compreso tra lo svincolo di Latisana e il nodo di Palmanova in direzione Trieste. Chi proviene da Venezia ed è diretto a Trieste dovrà uscire a Latisana per poi rientrare al casello di Palmanova, mentre chi è diretto a Udine dovrà uscire sempre a Latisana, seguire i percorsi alternativi segnalati dalle frecce gialle e rientrare al casello di Udine Sud. Gli interventi che verranno effettuati nel corso della notte riguardano più punti dell'autostrada: verranno spostate le barriere di sicurezza (new jersey) in corrispondenza del Nodo di Palmanova lungo le direttrici Venezia - Trieste e Venezia - Udine; verrà completato il getto della soletta (il piano d'appoggio) del ponte sul fiume Stella; verranno eseguiti alcuni interventi sulle barriere di sicurezza all'altezza del casello di San Giorgio nonché sulla segnaletica orizzontale, il tutto in funzione del cantiere che, nei giorni successivi, riguarderà lo svincolo.
Dalle ore 07,00 di mercoledì 8 gennaio fino alle ore 17,00 del 24 gennaio, tutto lo svincolo sarà interessato dai lavori e quindi sarà chiuso al traffico in direzione Venezia. Quindi, chi proviene da Trieste sulla A4 ed è diretto a San Giorgio di Nogaro o nei paesi limitrofi dovrà uscire al casello di Palmanova. Chi proviene da San Giorgio di Nogaro o dai paesi vicini e vuole immettersi sulla A4 in direzione Venezia dovrà utilizzare lo svincolo di Latisana. Nessun problema invece per chi entrerà o uscirà al casello di San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste. In questo arco di tempo - dall'8 al 24 gennaio - verranno realizzate le nuove rampe di collegamento tra il casello di San Giorgio di Nogaro e il nuovo tratto a tre corsie della A4. Si tratta dell'ultima fase di lavori che interessano questo svincolo autostradale.  Il nuovo svincolo di San Giorgio ricalcherà la tipologia dell'esistente, cosiddetto "a trombetta", ma con un notevole miglioramento dei raggi di curvature delle rampe, rendendo così più agevole e sicura la percorribilità del tratto.