TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Tramonto, crepuscolo, notte. Consigli utili per guidare in sicurezza

17 / 01 / 2020 17-01



Crepuscolo e tramonto sono due momenti della giornata che spesso regalano spettacoli mozzafiato. Nelle fredde e limpide giornate invernali, poi, la luce è veramente spettacolare. Nessuno si sottrae al fascino di questi momenti che riempiono gli occhi e il cuore. Nessun problema se li guardiamo dalla finestra, o se ci fermiamo durante una passeggiata, ma la questione è diversa se stiamo guidando. Il tipo di luce, i raggi più o meno radenti, i riflessi, modificano la percezione visiva e di questo bisogna tener conto. Ecco alcuni consigli di buon senso per guidare in sicurezza al calar del sole e di notte: buona norma è accendere i fari anabbaglianti e indossare gli occhiali da sole proprio per difendersi dai raggi che sono diventati bassi; se il sole sta tramontando dietro la vettura, fare attenzione a chi arriva in senso opposto al vostro, perché potrebbe non vedervi sempre a causa dei raggi bassi. Se la guida si protrarrà anche durante la notte è indispensabile avere vetri puliti perché in caso contrario la percezione delle distanze può essere falsata, riducendo così il tempo di reazione e le spazzole dei tergicristalli devono essere efficienti e non lasciare striature sul vetro. Se l'illuminazione è scarsa, tenete sempre un riferimento laterale anche perché in questo modo riducete, e di molto, l'effetto abbagliamento nel momento in cui incrociate un veicolo che procede in direzione opposta. Riducete la velocità, sempre, soprattutto se non conoscete la strada e fate una pausa se siete stanchi. Riducete la luminosità interna delle luci - cruscotto e pannelli - per affaticare il meno possibile la vista e usate lenti antiriflesso, particolarmente utili proprio di notte.